Più di 2000 partecipanti, provenienti da 63 paesi diversi per 33 lingue e dialetti parlati. Sono questi i  numeri del Naji Naaman’s Literary Prizes 2016. Un premio voluto da Naji Naaman, umanista, scrittore e promotore culturale che ha come missione la diffusione della cultura in modo gratuito. Tra tutti questi partecipanti l’unica italiana ad aggiudicarsi il prestigioso premio è stata Michela Zanarella con la  poesia Tragicamente Rosso, portata al premio con la traduzione inglese (Tragically Red) di Leanne Hoppe. Un successo tutto italiano di cui andare fieri. In Italia la poesia molto spesso non ottiene la giusta attenzione. Si guarda più alla prosa, ai romanzi, alla saggistica o alla manualistica. Nonostante siamo il paese che ha visto grandi poeti e continua a vederli, la nostra preferenza cade sempre sulla prosa. Un premio come questo, dove spicca un’italiana, ci fa capire come la poesia in Italia può e deve ritornare in auge. stefania simonato 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...