Un altro weekend è giunto al capolinea. Domani sarà lunedì di nuovo. Una nuova settimana, un nuovo mese appena iniziato. Al venerdì è come se entrassimo in un’altra dimensione. Per chi come me lavora in ufficio dal lunedì al venerdì, avere un paio di giorni di relax è una vera fortuna. Al venerdì si aprono giornate da dedicare a ciò che si ama. È vero ci sono anche un po’ di faccende domestiche da seguire, ma almeno possiamo avere momenti di svago. Ecco il mio weekend.

Venerdì

 

A partire dalle 18.30 mi sono immersa nella cultura, ascoltando le letture di Aperitivilla in Villa Breda a Campo San Martino (PD). Una ventina di scrittori, capitanati da Stefano Zaramella,  hanno regalato momenti di riflessione ed emozioni tra le note de I Goti Vodi, giovani che con le loro cante in dialetto veneto hanno allietato il pubblico. Poi la mia serata si è conclusa “volando” verso Greenwich, beh non la cittadina inglese ma il pub a Fontaniva (PD), per ascoltare l’amico Gigi Scapin insieme a The Reel  e la loro musica celtica.

Sabato

 

Il sabato è la giornata che preferisco! Il giorno dopo non si lavora, la settimana lavorativa è appena passata. Ci si dedica a noi stessi, a qualche faccenda domestica e agli amici. Questo sabato è stato ricco di ricordi. Prima un caffè a merenda con il mio amico Andrea che ha avuto il coraggio di farmi da cavia in un esperimento culinario: la Torta di Carote aromatizzata agli infusi. Sì avete capito bene. INFUSI. Ho scoperto che oltre a essere ottimi da bere, tè e tisane sono ottimi per dare un gusto particolare alle torte. In questo caso ho usato l’infuso Tango y Pasion (acquistato presso l’erboristeria La Calendula di San Giorgio in Bosco – PD) mischiato con 1001 Notte Pompadour. Una torta di carote con un’aroma speziata. Tra le chiacchiere di due vecchi amici sono riaffiorati i ricordi di due bambini alle elementari, più di 25 anni di amicizia. Il tuffo nel passato è continuato alla sera. Ho avuto l’onore di assistere allo spettacolo teatrale Mai più la TV del Gruppo Teatro Rock di Busiago (Campo San Martino – PD). Vedere ragazzini sul palco mi ha fatto tornare indietro di qualche anno. Quando alle elementari ho recitato anch’io in quel Tesoro di Equilandia, che non dimenticherò mai. A fine serata il ricordo ha assunto una sfumatura speciale. Il ringraziamento a Sara Gottardello per aver voluto questo gruppo di teatro a Busiago. La mia insegnante di pianoforte che ci ha lasciato giovanissima agli inizi di quest’anno.

Domenica

 

Oggi relax! La giornata è iniziata con un cappuccino per celebrare la Giornata Internazionale del Caffè! Poi mi sono rilassata con delle riviste. Oggi ho scelto Marie Claire anche se del mese appena passato. Nella foto notate qualcosa di strano? Ebbene sì, una copia è UK e l’altra italiana. Quando qualcuno va all’estero e mi chiede “Cosa vuoi che ti porti?”  se il paese è uno dove si parlano le lingue che ho studiato (Inglese, Spagnolo e qualcosina di Tedesco), la riposta è una sola “Riviste!” Stavolta una mia amica mi ha portato questa rivista di moda. Visto che si vende anche in Italia ho preso il numero dello stesso mese, giusto per vedere le differenze. L’UK è una versione più “easy”. 210 pagine vs le 370 della versione italiana. In linea di massima anche gli stili e le pubblicità sono molto simili, soprattutto per i brand internazionali. Un metodo divertente per tenere aggiornate le lingue studiate!

Buona ultima mezzora di weekend e buon inizio di settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...