Venerdì sono stata tutto il giorno a Milano. Una giornata ricca di sorprese e molto piacevole.

Le prime sorprese sono iniziate in treno. La sera prima avevo preso online uno dei biglietti che erano rimasti. Non mi ero resa conto di aver acquistato un biglietto Premium, non avevo poi speso una grossa cifra. Immaginate la mia sorpresa e felicità quando mi sono vista omaggiare di un quotidiano, di una bottiglietta d’acqua e un sacchetto con dentro biscotti, caramella e salvietta per le mani. W le Frecce!

Ok… ritorno seria, a volte mi entusiasmo per poco.

Ero diretta a Fiera Milano dove la “mia” azienda è presente a Host, la fiera internazionale dell’Ho.Re.Ca. (Pad. 7 stand V40) fino al 24 ottobre.

Ebbene sì, nella vita non faccio solo la blogger. Ho la fortuna di avere anche il “posto fisso”. La parola fortuna in questo caso non si riferisce solo alla sicurezza di uno stipendio, va ben oltre. Nella vita di tutti i giorni lavoro nell’ufficio marketing e stampa di un’azienda che si occupa di acqua. No, non quella imbottigliata. La “mia” acqua è quella libera di scorrere dai rubinetti e quella che viene affinata per garantire al settore professionale le migliori prestazioni. Think:Water, con il marchio Profine©,  è proprio questo: dare a tutti l’acqua giusta. Al di là di questa presentazione così ingessata del mio lavoro, quando parlavo di fortuna mi riferivo soprattutto al fatto di alzarmi la mattina e di andare al lavoro con il sorriso. Nonostante a volte la stanchezza si faccia sentire, le preoccupazioni o le tante cose che della vita tentino di farmi intristire o mi rendano nervosa, il mio lavoro mi piace. Mi piace arrivare al mattino e un “buongiorno” o una battuta scambiata tra colleghi ti porta già il buonumore. Mi piace vedere l’impegno di una squadra che s’impegna per ottenere i migliori risultati e creare innovazione. Mi piace l’esperienza ventennale di un’azienda che non manca di dare spazio ai giovani. Mi piace la filosofia che “dire addio alle bottiglie di plastica e bere l’acqua del rubinetto si può”.

Venerdì non ero a Milano solo per Host. Oltre al mio lavoro quotidiano, sapete che una delle mie passioni è la musica. È proprio questa passione che mi ha portato a conoscere Tommy di Virgin Radio, o come l’ho battezzato “Tommy Be Good” dal nome di uno dei suoi programmi radiofonici. Un caffè al volo e una chiacchierata veloce con un amico di Facebook che sono onorata di avere tra i follower di Telescopio News.

Una giornata molto piacevole, un altro giorno da collocare nel cassetto della positività.

Video e Foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...