Una festa a sorpresa è sempre un’emozione

Ieri sera festa a sorpresa per i 50 anni del mio amico Milo. Una festa a sorpresa è sempre una grande emozione per tutti. La trepidazione dell’attesa, il cuore che batte e poi un “SORPRESA” che scatena un susseguirsi di commozione e sorrisi. Conosco Milo da un bel po’ d’anni. Da quando, facendo parte di alcune associazioni di volontariato, ho incontrato i Comitati di Sostegno alle Forze e Iniziative di Pace. Gruppi di persone straordinarie che portano la loro preziosa operosità in Bosnia. Un paese che negli anni 90 è stato teatro di una guerra violentissima e sanguinosa. Un evento che i libri di storia raccontano poco. Un dramma che ha devastato il territorio e la personalità delle persone. La ricostruzione parte anche dai rapporti umani. Io in Bosnia non ci sono ancora stata. Prima o poi ci arriverò. Quello che però mi colpisce delle persone che fanno parte di questi comitati sono appunto i rapporti umani. Ogni volta che partecipo a dei momenti conviviali con i “bosniaci”, come li chiama la mia amica Lucia, trascorro attimi di pura leggerezza. Nonostante tu non sia mai andata in Bosnia e non sia iscritta al comitato vieni sempre accolta con sorrisi, abbracci e parole buone. Anche tra i membri stessi dei comitati vedo sempre il buonumore. La magia della Bosnia? Probabilmente la coerenza e la bellezza d’animo che solo chi ha toccato con mano territori devastati può avere.

Grazie a Dina e Milo per la splendida serata e buon cammino di pace a tutti!

La tabaccheria Zilio ha passato il testimone 

img_2420

È ormai passata una settimana da quando dietro al bancone della tabaccheria Zilio non ci sono più Franco, Mariolina e Silvia. Il 2 novembre la storica attività di San Giorgio in Bosco (PD) ha passato il testimone a Federica e Martina. Una delle fortune che hanno le piccole attività cittadine è il rapporto umano tra le persone. Entrare in un negozio e trovarsi davanti qualcuno che conosci, che ti sorride, con cui scambiare due battute non ha niente del freddo ambiente dei grandi centri commerciali. Soprattutto quando cresci in un paese dove tutti si conoscono, le attività storiche ti lasciano dei ricordi particolari. Per noi ragazzi che abbiamo frequentato le scuole  del comune padovano, Zilio era un punto di riferimento per gli articoli di cancelleria e non solo. Aperta fin dal mattino presto, prima di andare a scuola, erano numerosi quelli che passavano per acquistare le dimenticanze dell’ultimo momento e… tante Goleador. Eh sì, perché come tabaccaio che si rispetti sul banco trovano posto caramelle di ogni sorta. Tra le tante cose che mi ricordo di aver acquistato in questo posto ci sono quantità enormi di francobolli per spedire lettere ai “pen-friends”, le mie prime penne stilografiche, i timbretti di “Stranamore” e altri gadget, alcuni giocattoli e le numerose fotocopie.  Bei ricordi d’infanzia. Un pezzetto di storia sangiorgese che cambia e che continuerà a vivere nella nuova gestione. Un in bocca al lupo a Federica e Martina. Un grazie a Franco, Mariolina e Silvia.

Ieri giornata #Wedding!

Dite quello che volete a me i matrimoni piacciono. Ogni volta che ricevo un invito faccio di tutto per esserci. Sarà l’atmosfera di amore che si respira, le emozioni che riempiono il cuore o lo stare con le persone care, ma giornate come quelle di ieri hanno qualcosa di speciale. Ho avuto il piacere di partecipare al matrimonio della mia amica Alessia con Simone. Una giornata che si preannunciava grigia e umida si è trasformata poi in un giorno bellissimo dove anche il sole è venuto a fare il proprio auguri agli sposi. Emozione pura di due cuori che diventano uno solo. Una nuova famiglia che nasce. Tanta speranza per il futuro e la consapevolezza che l’Amore con la A maiuscola esiste ancora. Dicono che quelli che si sposano siano “coraggiosi”, no, sono semplicemente fortunati. Fortunati ad aver trovato una persona con cui condividere “la buona e la cattiva sorte”. Come dicono le parole del rito religioso. Che sia religiosa o civile, l’unione in matrimonio porta con sé qualcosa di speciale. Qualcosa che si preannuncia come eterno. Anche in tempi dove l’incertezza mette a dura prova le giovani coppie. Dove basta poco per creare rotture. Eppure quando l’amore c’è tutto diventa più sopportabile. Tutto si può superare.  E ieri  di Amore io ne ho visto tanto. Basta che guardiate questa foto.

WhatsApp Image 2017-09-16 at 20.43.52
Foto by Stefano Zaramella

L’Amore racchiuso in uno sguardo.

A fare da contorno a questa meravigliosa giornata Villa Le Colombare di Carmignano di Brenta (PD), l’eccellente catering Le Delizie di Camisano Vicentino (VI) e la simpatica bomboniera Claraluna!

Grazie Alessia e Simone per la meravigliosa giornata e Buona Vita Insieme!

Ah, se vi state chiedendo se anche questa volta il biglietto handmade e l’acrostico c’erano… Ebbene sì come tradizione ecco la creazione: