Beati quelli che si rialzano perché hanno l’oro al collo

Una dimostrazione di come non lasciandosi abbattere dagli imprevisti della vita sia possibile avere grandi soddisfazioni. La lezione arriva dal veronese Elia Viviani. Durante la gara di ciclismo su pista alle Olimpiadi di Rio 2016, cade ma si rialza e rimonta in sella combattendo fino alla fine. Si aggiudica così la medaglia più ambita. Qualcuno al posto suo avrebbe preso atto di questo gioco del destino lasciandosi andare, dando tutto per perduto. Invece Elia no, Elia ha combattuto fino alla fine rallentando solo quando ormai la vittoria era palese! Solo alzandosi dalle cadute, stringendo i denti e dando il meglio di se stessi è possibile essere protagonisti di grandi imprese. Grazie Elia! stefania simonato